Categories
Uncategorized

LA STRADA DEL VINO TERRE SICANE

Terre Sicane è il nome della strada del vino che, nella Sicilia sudoccidentale, percorre il territorio dei comuni di Santa Margherita Belice, Contessa Entellina, Menfi, Montevago e Sambuca.
E’ un comprensorio in cui s’incontrano testimonianze di particolare spessore storico e culturale: dai millenari casali arabi alle recenti opere d’arte di Giò Pomodoro ai luoghi del Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, riportati alla memoria, tra l’altro, dal palazzo Filangeri di Cutò, a santa margherita. Ma la strada s’immerge pure in oasi etniche come Contessa Entellina, che conserva, dalla fine del ‘400, lingua, tradizioni e costumi albanesi.
Terre Sicane è un percorso impreziosito da ben quattro doc. Vi ricadono: la Contessa Entellina, la Menfi, la Sambuca di Sicilia e la Santa Margherita Belice. I vini bianchi provengono da questi vitigni: Inzolfa, Grecanico, Grillo, Fiano, Chardonnay e Catarratto. I rossi dal Nero d’Avola, dal Cabernet Sauvignon, dal Merlot, dal Syrah e dal Nerello Mascalese.
strade.jpg
La Strada coinvolge uno dei territori siciliani più interessanti dal punto di vista vitivinicolo. Basti citare un nome su tutti: Planeta, una delle aziende vitivinicole che maggiormente ha contribuito al successo dell’enologia siciliana nel mondo.Se a questo aggiungiamo brand come Settesoli, la più prestigiosa, e di successo, cooperativa vitivinicola siciliana, e Donnafugata che a Contessa Entellina ha uno dei suoi siti produttivi più interessanti, ed inoltre Feudo Arancio, Cellaro, Corbera e tanti altri produttori, si fa presto a far comprendere come il vino sia un protagonista assoluto nelle Terre Sicane.
Oltre al vino siamo in una terra molto interessante e ricca anche dal punto di vista lattiero-caseario .Basti citare la Vastedda del Belice, uno straordinario formaggio realizzato con il latte della Pecora della Valle del Belice, ma, sempre sul fronte lattiero-caseario, troviamo anche il Pecorino rosso, la Ricotta infornata, il Piacentino, il Pecorino siciliano dop, la ricotta di pecora.

E, sempre rimanendo nel cuore della Valle del Belice, troviamo altre eccellenze agroalimentari come il Ficodindia di Santa Margherita del Belice, il Carciofo spinoso di Menfi e la Fragolina di Sciacca. Tanti i piatti tipici: dalla zuppa di lumache alla pasta con asparagi selvatici alla muffuletta con semi di finocchio all’agneddu agrassatu. E poi i dolci: dai cassateddi di ricotta alle minni di vergini.

Visualizza le cantine presenti sul territorio nella mappa